RSS
 

Power Khan & Pepe Nero (Piper nigrum L)

Viagra di Erbe 100% Naturale per Disfunzione Erettile!

Erectile Dysfunction Treatment Drugs

Ingredienti di Viagra di Erbe – Power Khan sono noti a quasi tutti gli esseri umani fin dall’infanzia. Ma non sappiamo quanto possano essere potenti questi ingredienti quando fermentati secondo l’antica ricetta e la tecnologia più moderna. Nessuna sorpresa perchè Herbal Viagra – Power Khan non ha effetti collaterali e non provoca perdita di sensibilità. Risultati senza compromessi! La natura faccia la cosa!

Erectile Dysfunction Remedies

Una spezia nativa del Southern India, il pepe è conosciuto fin dai tempi antichi e ha giocato un ruolo importante sia come spezia per gli alimenti che per le sue proprietà medicinali.

Utilizzato in Ayurvedica, medicina Unani e Siddha, il pepe ha sia proprietà antiossidanti che antibatteriche. Il suo uso medicinale più comune è quello di alleviare i problemi digestivi, di reazione dei gas, il bruciore di stomaco, la nausea, la diarrea e la costipazione. Ma i benefici per la salute da parte del pepe non si limitano alla cura del malessere digestivo. Si tratta di un importante spezia contenuta in molte formulazioni ayurvediche. Si tratta di una spezia “riscaldante” che aiuta a migliorare gli effetti di altre erbe in tutto il corpo. Aiuta anche a migliorare la circolazione e fa arrivare ossigeno al cervello. Inoltre, aiuta a mantenere sane le articolazioni e il sistema respiratorio.
L’uso di pepe nero come spezia curativa è stato accertato fin dal 5 ° secolo circa nel libro siriaco di Medicine. E ‘un trattamento per punture di insetti, insonnia, problemi al fegato, cancrena, ernia, malattie polmonari, malattie cardiache, problemi al fegato, scottature, e mal di denti.

Power Khan

Il pepe in realtà può indurre la gente a starnutire, ma questo può essere dovuto alle particolari condizioni fisiche tanto quanto alle polveri essiccate e macinate che fanno parte della sostanza chimica del pepe (piperine2) che può essere un irritante del naso. Il pepe nero in realtà non ha nulla a che fare con lo spray al peperoncino, popolare come arma di autodifesa. Il principio attivo dello spray al peperoncino è la capsaicina che è un derivato dal peperoncino e non del pepe nero.

Pepe nero – potente antiossidante e ingrediente di Power Khan

Oggi, i benefici per la salute da parte del pepe non sono ampiamente propagandati dalla medicina occidentale e ci sono ben pochi studi a confermare, o smentire, uno degli usi sopra citati. E ‘, tuttavia, eliminato dalla dieta di persone che hanno ulcere, nonché chiunque sia sottoposto a chirurgia addominale ed è spesso usato nelle cucine dei ristoranti per fermare il leggero sanguinamento da tagli.

Il pepe nero non è solo una spezia che accompagna il sale durante il vostro pranzo. Il pepe nero dà grande sapore ai vostri piatti ed un sacco di benefici per la salute.

Ecco alcuni dei suoi benefici per la salute:

Migliora la digestione: Una delle più importanti caratteristiche di pepe nero è la sua capacità di migliorare la digestione. Il pepe nero stimola effettivamente le papille gustative interagendo con lo stomaco ai fini di aumentare la secrezione di acido cloridrico migliorando così la digestione del cibo una volta che raggiunge lo stomaco.

Riduce i gas intestinali: Il pepe Nero offre una soluzione naturale al problema imbarazzante dei gas intestinali. La stimolazione della secrezione di acido cloridrico nello stomaco riduce i problemi di gas intestinali.

Antiossidante: La proprietà antiossidante di pepe nero previene e limita lo stress ossidativo. Inoltre, molti di questi composti funzionano indirettamente, migliorando l’azione di altri antiossidanti. Il pepe nero riduce anche i danni causati da una dieta ricca di grassi saturi, che si trova ad essere la principale causa di stress ossidativo. Il pepe nero impedisce anche la crescita batterica nel tratto intestinale.

Prevenzione del cancro: Il pepe nero è efficace contro il cancro. Contrasta direttamente lo sviluppo del cancro. La sua fitochimica principale, piperina, inibisce alcune citochine pro-infiammatorie che sono prodotte da cellule tumorali. Facendo questo interferisce con i meccanismi di segnalazione tra le cellule tumorali, riducendo così le possibilità di progressione tumorale.